Emilia-Romagna
Torna indietro
O3, obiettivo a lungo termine per la popolazione
Commento


In regione persistono ancora condizioni critiche per quanto riguarda questo inquinante, più marcatamente nella parte ovest della Regione. 
Il 2022 continua a riscontrare una situazione di diffuso mancato rispetto dei valori obiettivo per la protezione della salute umana (massima media mobile giornaliera su 8h - 120 μg/m3). 
Da rilevare la presenza di superamenti già a metà marzo, mese non incluso dalla normativa nella stagione estiva (aprile-settembre, vedi Allegato VII DLgs 155/2010), dovuti alla stabilità atmosferica ed alle temperature molto elevate riscontrate nel periodo.
Una sola stazione, Alto Reno Terme – Castelluccio, in provincia di Bologna, non ha fatto registrare alcun superamento dell’obiettivo a lungo termine per la salute umana.
Si nota una diminuzione del numero di superamenti del valore obiettivo (massima media mobile giornaliera su 8 h - 120 μg/m3, da non superare più di 25 volte come media degli ultimi 3 anni), più evidente nella zona Pianura Est. Sono 9 le stazioni che rimangono sotto tale limite nel periodo 2020-2022 (nel 2016-2018 erano state 4, nel 2017-2019 3, nel 2018-2020 4, nel 2019-2021 7).