Emilia-Romagna
Torna indietro
Attività istruttoria
Commento


Almeno una istruttoria di valutazione è stata completata per tutti gli stabilimenti RIR presenti in regione. Nel 2019 infatti state completate le istruttorie degli stabilimenti che, a seguito dell'entrata in vigore del Dlgs 105/2015, sono stati assoggettati alla normativa Seveso o sono passati da soglia superiore a soglia inferiore per effetto della variazione di limiti di soglia e classificazione di alcune sostanze pericolose.
La Figura 2 mostra l’andamento delle istruttorie di valutazione avviate e concluse a partire dal 2016, a seguito dell’entrata in vigore del DLgs 105/2015. Poichè ai sensi di tale decreto i gestori degli stabilimenti di soglia superiore avevano l’obbligo di presentare la revisione del rapporto di sicurezza entro il 1 giugno 2016, a partire dal 2016 sono state avviate numerose istruttorie. Nel 2019 sono ancora in corso le istruttorie avviate più recentemente e 3 verranno avviate nel corso del 2020. Relativamente alle istruttorie di valutazione delle schede tecniche per gli stabilimenti di soglia inferiore, la DGR 1239/2016 ha portato l’obbligo di revisione della scheda tecnica ogni dieci anni a far data dall’ultimo atto conclusivo di valutazione emanato dall’Autorità competente; per questo motivo il numero di istruttorie per gli stabilimenti di soglia inferiore è maggiormente distribuito nel tempo. Tutte le istruttorie di valutazione delle schede tecniche finora avviate sono state concluse.