Emilia-Romagna
Torna indietro
Rifiuti urbani indifferenziati
Descrizione dell'indicatore


I rifiuti urbani indifferenziati rappresentano la parte resuduale di rifiuto che non viene raccolto in maniera differenziata.
Nell’ammontare del rifiuto urbano indifferenziato, a partire dall'anno 2017 (DGR 2218/16), sono da computare le seguenti tipologie di rifiuto:
• rifiuti indifferenziati;
• rifiuti ingombranti avviati a smaltimento;
• rifiuti da spazzamento stradale avviati a smaltimento;
• rifiuti riportati nella tabella “Elenco codici EER da utilizzare ai fini del calcolo della percentuale di raccolta differenziata” destinati a recupero/riciclaggio e che invece sono avviati a smaltimento in ragione delle loro caratteristiche qualitative.