Emilia-Romagna
Torna indietro
Produzione lorda di energia elettrica per tipologia di fonte
Commento


Nel 2018, in Emilia-Romagna, la produzione lorda di energia elettrica è risultata pari a 22.016 GWh (+65% rispetto al 2000), con una produzione netta (depurata dell'energia consumata per i servizi ausiliari della produzione) pari a 21.336 GWh.
Diversamente dalla produzione di energia elettrica da FER, l’anno 2018 ha fatto registrare una leggera diminuzione nella produzione lorda di energia elettrica (-6%), dopo un trend crescente dal 2015. Considerando la serie storica si nota, infatti, che l'andamento della produzione di energia elettrica ha subito un'inversione di tendenza a partire dall'anno 2015, dopo che nel periodo 2008-2014 si era ridotta del 37%.
Il contributo del settore termoelettrico, nonostante sia tendenzialmente in calo nell'ultimo decennio, resta comunque preponderante rispetto alle altre fonti, coprendo il 73% della produzione.
Il confronto fra l'energia elettrica prodotta e quella consumata in regione evidenzia un costante deficit di produzione, che nell'anno 2018 è stato pari a 6.339 GWh.
Nel 2018, Ravenna, Ferrara e Piacenza sono state le province in cui si registra la maggiore produzione di energia elettrica.